Un'app che sostiene le famiglie povere

«L’emergenza Coronavirus non ci ha trovati impreparati dal punto di vista organizzativo ma siamo ormai all’emergenza alimentare, che già serpeggiava sottotraccia nei mesi scorsi, non possiamo più aspettare» queste le accorate parole di Salvatore Esposito fondatore e responsabile dell’Emporio della Solidarietà di Lecce. È una battaglia che combattiamo tutti uniti: le parrocchie, il Comune, la Provincia, la Prefettura, la Croce Rossa, la Caritas.«La nostra area di riferimento è molto vasta perchè copre ben 18 comuni dell’area leccese e di Campi Salentina e per questo stavamo mettendo a punto un’app, quella che in tempi velocissimi abbiamo fornito a tutte le famiglie che ora possono ordinare da smartphone la loro spesa senza muoversi da casa

Questo il link per leggere l'articolo completo: Avvenire Articolo 13 Aprile 2020